Il canto dei sireni, invenzioni trans/singolari e psicoanalisi lacaniana

Esiste un modo universale per dirsi trans, omo, bisessuale, donna, uomo? Come la psicoanalisi lacaniana affronta le questioni intorno alla sessualità e alla transessualità in particolare? ll canto dei sireni indaga nuovi modi di nominarsi: transgender, cisgender, transessuale, queer. a testimoniare sforzi: individuali e collettivi per dar conto di come può intrecciarsi un corpo che gode con il proprio desiderio, sfuggendo alla logica binaria del dimorfismo sessuale. Con questo testo, attraversando l’insegnamento di Freud e Lacan, l’autrice cercherà di rendere conto della portata politica e etica della psicoanalisi lacaniana quando sono in gioco temi così controversi che riguardano la sessualità e che mobilitano sul piano culturale, sociale, sanitario e legale.

https://www.puntoorg.net/it/il-canto-dei-sireni

Per riceverne una copia:

http://www.editorialescientifica.com/shop/catalogo/collane-di-economia/punto-org/il-canto-dei-sireni-detail.html

via amazon

Rispondi